I costi per ottenere l’intervento in garanzia del Confidi Romagna ed Emilia sono di tre tipologie.

  1. Spese di istruttoria calcolate nella misura dello 0,30% sull’importo del finanziamento con limite minimo di € 200 ed un massimo di € 2.000.
    Per le operazioni definite straordinarie (tredicesima mensilità, acconto imposte, ecc.) la misura della commissione è stabilita in € 200 fisse.
  2. Spese di segreteria calcolte nella misura dello 0,10% sull’importo del finanziamento con limiteminimo di € 50 ed un massimo di € 300.
    Per le operazioni definite straordinarie (tredicesima mensilità, acconto imposte, ecc.) la misura della commissione è stabilita in € 50 fisse.
  3. Commissione di garanzia calcolata sull’importo del finanziamento e variabile in base a:
    • finalità e durata del finanziamento
    • percentuale della garanzia richiesta
    • rating attribuito dalla banca erogante

Per approfondire le modalità del rilascio della garanzia ed i relativi costi vai al menu Trasparenza.